A maggio, niente più bus per gli scolari. Damascelli e Rossiello interrogano l'amministrazione

Quali provvedimenti per evitare nuovi disagi alla popolazione?

Stampa l'articolo

I due consiglieri comunali del Popolo della Libertà, Domenico Damascelli e Carmela Rossiello, hanno inoltrato un’interrogazione scritta al Sindaco Michele Abbaticchio per chiedere lumi sul trasporto scolastico.

Dopo un lungo elenco di premesse per ribadire l’importanza del servizio per la collettività, i due consiglieri di opposizione chiedono al primo cittadino “per quali motivazioni il contratto relativo al trasposto scolastico, affidato a dicembre 2012, preveda il termine del servizio a fine aprile 2013 anziché alla chiusura dell’anno scolastico, causando la brusca interruzione dello stesso e perché, nonostante si fosse a conoscenza della scadenza anticipata rispetto al termine dell’anno scolastico, non sia stato adottato alcun provvedimento, per evitare nuovi disagi alla popolazione”

Quali iniziative intenda intraprendere per risolvere, nella massima trasparenza e legalità, tale situazione? Ritiene opportuno accertare eventuali responsabilità, che hanno determinato siffatta spiacevole circostanza?”, concludono i consiglieri comunali