Al via “Francesco nei quartieri”, per una politica a contatto con i cittadini

Otto incontri itineranti per ascoltare le esigenze di chi vive nelle diverse zone della città

Stampa l'articolo

UFFICIO STAMPA FRANCESCO PAOLO RICCI

Una politica che si fa prossima, che lascia le stanze chiuse e va ad incontrare le persone. Per strada, non dall’alto di un palco. Una politica che è vera e propria chiamata alla partecipazione di cittadini corresponsabili, parte attiva della comunità, che non vogliono più subire decisioni prese dall’alto.

È questo l’obiettivo di “Francesco nei quartieri” iniziativa nata per volontà di Francesco Paolo Ricci, candidato sindaco di Bitonto, Mariotto e Palombaio, e della sua coalizione di centrosinistra che, a partire da lunedì 23 maggio, incontreranno e ascolteranno le cittadine e i cittadini. Otto incontri itineranti, in cui l’avvocato e la sua squadra cammineranno e parleranno con le persone nelle piazze, nelle strade, nelle periferie, comprese quelle maggiormente afflitte da criticità, nella convinzione che solo chi vive un territorio può conoscerne le esigenze.

«È tempo di farsi prossimi. È tempo di uscire da Palazzo, di lasciare le stanze dei pochi che decidono dall'alto – spiega Ricci -. Con "Francesco nei quartieri" io e la mia coalizione andiamo ad incontrare i cittadini e le cittadine là dove vivono. La nostra è una politica che esprime vicinanza, cura, ascolto. Perché il futuro che immaginiamo è frutto di condivisione, include tutti e tutte e rende ognuno partecipe, corresponsabile dell'azione amministrativa. Unisciti a noi».

Qui di seguito riportiamo il calendario degli otto appuntamenti:

Lunedì 23 maggio, ore 19, piazza Caduti del Terrorismo;

Martedì 24 maggio, ore 19, piazza Cattedrale;

Venerdì 27 maggio, ore 19, piazza Roma, Mariotto;

Sabato 28 maggio, ore 19, incrocio tra via Ammiraglio Vacca e via Giovanni Modugno;

Lunedì 30 maggio, ore 19, incrocio tra viale delle Nazioni e via Quorchio;

Martedì 31 maggio, ore 19, piazza Unità d'Italia;

Mercoledì 1° giugno, ore 19, incrocio tra via Piepoli e via Tenente Domenico Modugno;

Giovedì 2 giugno, ore 11, piazza Milite ignoto, Palombaio.