Ancora un piccolo scossone in Consiglio comunale. Elisabetta Pasqua Nuzzo entra nel gruppo "Bitonto riformista"

Eletta cinque anni fa in maggioranza ed esponente di "Bitonto solidale", si unisce a Francesco Scauro e Francesco Natilla

Ancora un (piccolo, questa volta) scossone arriva dal Consiglio. L’ennesimo di questa consiliatura iniziata nel 2017 e che finirà nell’anno iniziato oggi.

Nell’assemblea svoltasi prima di Natale, infatti, Elisabetta Pasqua Nuzzo, cinque anni fa eletta in maggioranza, persino delegato sindaco di Palombaio da maggio 2019 a luglio 2020, poi spostatasi all’opposizione e unica esponente della lista civica “Bitonto solidale”, entra a far parte del gruppo “Bitonto riformista” che nella massima assise cittadina è rappresentato dal capogruppo Francesco Scauro e da Francesco Natilla.

È stata proprio Nuzzo a comunicarlo all’inizio dei lavori: “Il movimento politico Bitonto solidale – le sue parole – tenuto conto che ispira la sua azione nel riformismo politico, libertà e solidarietà sociale e tenendo presente che tali valori sono espressi quotidianamente dal Partito socialista e dal gruppo consiliare “Bitonto riformista”, ritiene opportuno consolidare la propria azione politica all’interno dei movimenti suddetti. Alla luce di questa condivisione, quindi, il Partito socialista e Bitonto solidale agiranno unitariamente”.

A livello numerico, non cambia assolutamente nulla nello scacchiere politico perché la maggioranza resta bulgara con 21 consiglieri, mentre l’opposizione resta sempre a quattro.