Giovani Democratici, il bitontino Carmelo Colonna nell'esecutivo provinciale di Terra di Bari

Studente al quinto anno del Liceo Classico “C. Sylos” e già vice-segretario del Circolo GD di Bitonto

Stampa l'articolo
Il nostro Carmelo Colonna entra a far parte della segreteria provinciale dei Giovani Democratici Terra di Bari come responsabile organizzazione e comunicazione. Questa la grande notizia pervenuta nella giornata di oggi quando il segretario provinciale Carlo Moretti ha reso noti i nomi del nuovo esecutivo. Dopo il risultato vittorioso del IV Congresso di Terra di Bari, otteniamo un’altra importante conquista per Bitonto e per tutti gli altri circoli baresi e la strada di questo nuovo provinciale sembra sempre più avviata.   Carmelo, studente al quinto anno del Liceo Classico “C. Sylos” e già vice-segretario del Circolo GD di Bitonto con delega all’organizzazione, tesseramento e comunicazione, ottiene un incarico di singolare valore per una più ampia comunità dei Giovani Democratici.   La sua dedizione e il suo impegno, unite a competenze tecniche e gestionali di cui ha dato lunga testimonianza nel corso del tempo e di cui sono dimostrazione le attività di circolo e non solo, rendono il nostro compagno un membro adatto e capace per una neo-nata segreteria. Lo spirito di abnegazione, la lealtà dimostrata nei confronti delle idee e delle persone, la totale disponibilità e l’acuta abilità relazionale comprovano un talento che può fruttare per la costruzione di una rete viva e sinergica. Ed ancora, la visione pragmatica, sempre aderente alla realtà e la continua e varia formazione gli conferiscono la possibilità di scelte politiche feconde e accrescitive per qualsivoglia gruppo.   Date le minime coordinate del valore del nostro caro e amico compagno, il provinciale di Carlo Moretti sceglie con lodevole intelligenza un membro assai valido per il nuovo percorso che si prefigura all’orizzonte.   A Carmelo vanno gli auguri di buon lavoro da parte di tutto il circolo dei GD Bitonto con cui un forte legame lo connette, fucina di nuovi giovani al servizio della comunità come lui e, anche, grazie a lui. Esprimendo gratitudine nei confronti del vice-segretario, il circolo augura anche alla nuova segreteria provinciale di svolgere al meglio la sua missione sul territorio, ora con un membro in più. La comunità dei Giovani Democratici si allarga nel segno dell’incontro e del dialogo. Il cammino è solo all’inizio.