Patto città-campagne, il progetto del Comune di Bitonto vince la selezione

In arrivo, con la prossima programmazione, numerose risorse da impiegare per la valorizzazione del territorio

Stampa l'articolo
"Parco multifunzionale di valorizzazione delle torri e dei casali del nord barese".
Si chiama così il progetto dei Comuni di Bitonto, Giovinazzo, Terlizzi e Bariche, con  determinazione dirigenziale della Regione Puglia del 20 marzo, ha vinto la selezione regionale come migliore proposta per il Patto di sviluppo e avvicinamento tra città e campagne, superando piani di enti locali della Valle d'Itria e del Salento.

Il progetto prevede la riqualificazione ed il ripopolamento delle aree rurali, e l’integrazioni tra le peculiarità di tutti i territori coinvolti.

Entusiasta, naturalmente, il Sindaco Michele Abbaticchio: “Si tratta di lavorare ora, insieme a tutti, su una pianificazione territoriale finanziata dalla Regione che ci permetta di individuare i migliori assi strategici per ripopolare le nostre aree rurali e i nostri manufatti edilizi”.

“Il preludio di un percorso di attivazione di decine milioni di euro (anche a valere sulla nuova programmazione comunitaria) che ci consentirà di realizzare infrastrutture e servizi a favore dei nostri territori – continua -. Un nuovo "Urban" dell'ambiente e delle campagne, una nuova strada anche verso Bitonto, Mariotto e Palombaio”.