Roberto Cardinale (Puglia Popolare): "Necessario coinvolgere più aziende dell'alternanza scuola-lavoro"

Dal presidente provinciale giovani l'invito alle imprese e alle scuole per aiutare gli studenti in modo concreto permettendo loro di scoprire le loro attitudini

Stampa l'articolo

Dal Presidente Provinciale Giovani Puglia Popolare Bari, Roberto Cardinale, riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Qualche giorno fa si è tenuto all’Allianz Stadium di Torino un convegno sul progetto di alternanza scuola-lavoro “Adotta una classe”, organizzato dall’Ucid Giovani Nazionale, grazie al Presidente Pierluigi Germani.

In sintesi il progetto prevede l’”adozione” professionale di una o più classi degli istituti tecnici o licei (attinenti con l’attività della propria azienda), ricevendo settimanalmente i ragazzi in gruppi di due o più a seconda delle dimensioni aziendali e facendoli ruotare nelle varie funzioni aziendali. In questo modo i ragazzi possono rendersi conto di come funziona l’azienda e i ruoli da svolgere al suo interno, in modo da capire per che cosa sentono maggiore attitudine. Per accogliere gli studenti in azienda bisogna iscriversi in un’apposita sezione della Camera di Commercio.

Come Presidente Provinciale Giovani Puglia Popolare di Bari, invito le imprese e le scuole della nostra area, che realmente vogliono aiutare i giovani in modo concreto, a sposare il progetto. Così facendo si genera uno scambio formativo di idee e valori che si può creare solo attraverso l’alternanza scuola-lavoro – dichiara Roberto Cardinale.