ATLETICA - A settembre "Corri in Rosa" per la vita e la ricerca a Bitonto

Nacci: "E' necessario sensibilizzare la popolazione in questa lodevole iniziativa"

Stampa l'articolo

La parola “tumore” è così facile fonderla, per metasemia, con “timore”.

Le diagnosi del tumore al seno: l’immagine riflessa cangiante che sembra diventare giorno dopo giorno un ostacolo a volte insormontabile.

Informazione, ascolto, comprensione, indicazioni.
Questo è quello che molte donne vorrebbero.

Il Comune di Bitonto, l’Assessorato allo Sport  con la Croce Sanitaria Italiana, Bitonto Runners, Mazzini Place e il “da Bitonto” organizzano “Corri in Rosa”.

Una vera corsa per la vita e la lotta al male.

"Corri in Rosa" si svolgerà il 29 settembre 2013 a Bitonto con un tragitto di 5 km che interesserà le principali strade cittadine, attraversando il centro storico.

L’iniziativa servirà a finanziare, attraverso dei contributi sia per la partecipazione alla corsa, sia da parte di chi liberamente vorrà farlo, l’apertura di uno sportello dedicato alle donne affette dal tumore al seno, affinché vi possano trovare sostegno medico e psicologico.

Un’altra parte del ricavato sarà devoluta ad un centro ricerche.

«Dobbiamo coinvolgere quanta più gente possibile – queste le speranze dell’assessore allo sport Domenico Nacci cercando, così, di raccogliere quanti più fondi possibili alla realizzazione del progetto. È necessario sensibilizzare al massimo la popolazione in questa lodevole iniziativa anche per riappropriarci, ancor di più, del nostro territorio attraverso lo sport».

Gli organizzatori, ancora in work in progress, si aprono alla raccolta di idee, consigli e ulteriori collaborazioni da parte della cittadinanza.

Per info contattare:

Nicola Brattoli (Mazzini Place): 338 3575658

Croce Sanitaria Italiana: 346 5102336

Vincenzo Diliso (responsabile della comunicazione) : 339 34 43 164 o vincenzo.diliso@alice.it

“da Bitonto”: redazione@dabitonto.com / sport@dabitonto.com