Bitonto - Fidelis Andria, le pagelle. Bentornato Riccardo, ma quella neroverde è una grande orchestra

Impressionante prova di forza del gruppo, splendida gara della cerniera di centrocampo

Stampa l'articolo

 

FIGLIOLA 6.5 - Si guadagna la pagnotta con il balzo felino sulla conclusione di Della Corte a match abbondantemente concluso

 

TERREVOLI 6.5 - Giornata molto tranquilla per l’esterno destro bitontino che partecipa alla valanga neroverde con diverse sgroppate sulla sua corsia

 

COLELLA 6.5 - Gli attaccanti andriesi gli fanno il solletico, una buona sgambata per proseguire al meglio la stagione

 

MARSILI 7 - Altra prova di grande sostanza e qualità del romano che si erge a diga insuperabile della mediana neroverde dettando i tempi del gioco e del pressing (dal 36’ st BOLOGNESE sv)

 

LOMASTO 7 - Il muro napoletano trova la prima rete stagionale con uno stacco imperioso nel cuore dell’area andriese in un pomeriggio in cui disinnesca con la consueta determinazione le rarissime offensive ospiti

 

GARGIULO 6.5 - Doveva affrontare l’avversario più temibile di giornata, il bitontino Palazzo, e se la cava con grande abilità e disinvoltura (dal 33’ st ZACCARIA sv)

 

VACCA 7 - Non fa rimpiangere lo squalificato Biason, sbloccando il match dopo 4’ con una splendida voleè che non lascia scampo a Segantini. Nel primo tempo è un martello pronto sempre a ripartire, nella ripresa gestisce le energie senza patemi (dal 33’ st AMELIO - sv)

 

PIARULLI 7.5 - Il gioiellino si regala la seconda marcatura stagionale contro la squadra della sua città, chiudendo la contesa già dopo mezz’ora di gioco.

Straripante in mezzo al campo, un incubo per difensori e centrocampisti avversari che se lo vedono sbucare da tutte le parti

 

MERKAJ 6.5 - La saetta albanese, chiamato a sostituire lo squalificato Patierno, è protagonista di una prestazione gagliarda, fatta di scatti e sportellate, gli manca davvero solo la rete sfiorata in almeno 4 nitide occasioni (dal 40’ st PALMISANO sv)

 

LATTANZIO 7.5 - Finalmente l’uomo più atteso, dopo tanto sacrificio e dopo molta sfortuna (anche ieri un palo interno, ndr), si è sbloccato. Prima rete stagionale in campionato contro la “sua” Fidelis Andria, assist al bacio dopo sontuosa galoppata per il 3-0 di Piarulli. Il peso della responsabilità dell’assenza di Patierno riconsegna al Bitonto un bomber ritrovato. Esce tra gli applausi sia dei suoi concittadini, sia dei suoi tifosi. Bentornato, Riccardo! MIGLIORE IN CAMPO (dal 25’ st MONTALDI 6.5 - Il puntero argentino dimostra di essersi subito calato nella realtà neroverde rincorrendo gli avversari anche in difesa e sfiorando il gol all’esordio con un imperioso stacco di testa disinnescato con bravura dal portiere ospite)

 

TURITTO 7 - Spina nel fianco della sciagurata compagine ospite, onora la fascia di capitano con tanta corsa e due assist per i gol di Vacca e Lattanzio. Devastante.

 

MISTER ANACLERIO (TAURINO) 7.5 - Partita perfetta dei neroverdi che rullano i malcapitati uomini di Catalano senza affanni. In molti attendevano al varco la capolista priva di Biason e Patierno, l’eccellente risposta del gruppo dimostra il grandissimo lavoro dello staff tecnico