CALCIO A 5 - Anaclerio, La Rossa e Mazzaro e anche il Bisceglie va ko. La Polisportiva Bitonto continua la corsa da lepre

Le leoncelle del patron Silvano Intini proseguono la marcia in testa al Campionato insieme al New Cap. E domenica super match contro l'Altamura

Stampa l'articolo

Più che una squadra di leoncelle, sembra una compagine composta da lepri, E, per di più, sempre di corsa. Nella serie C regionale di futsal femminile, infatti, la Polisportiva Bitonto continua a correre come un treno che ha davanti a se pochi, pochissimi ostacoli. L’ultimo successo, il 18esimo su 19 partite disputate, il 22esimo su 25 gare giocate da settembre a oggi, risale a mercoledì sera. C’era il turno infrasettimanale sul campo all’aperto e in erba dell’Arcadia Bisceglie, già ko due volte questa stagione tra Campionato e Coppa Puglia. E il blitz è arrivato con una prestazione gagliarda su cui ci sono state le firme di Carmela Anaclerio, il capitano Flora La Rossa, Alessandra Mazzaro. Blitz che ha due significati: imbattibilità in trasferta mantenuta (lontano dal “Paolo Borsellino” le neroverdi hanno sempre vinto), e 54 punti su 57 in cascina, tanti quanti l’altra lepre del New Cap Sammichele. Nove lunghezze in più della Soccer Altamura – una partita in meno – mentre le altre sono disperse ormai da settimane.

La sconfitta, dunque, proprio con le sammicheline del 19 gennaio, con tutto ciò che ne è stato, è alle spalle? È vero che sono arrivati tre acuti consecutivi (Canosa, Fasano e Bisceglie), ma la certezza arriverà domenica pomeriggio, allorchè a domicilio, alle 16, si presenteranno proprio le murgiane, un avversario niente affatto materasso e bisognoso di vincere per restare attaccati alla zona playoff. L’invito è uno solo, allora: fare in modo che il “Paolo Borsellino” sia una bolgia, e si metta o smoking dei grandi eventi di gala.