CALCIO A 5 - Dopo Michele Pannarale, ecco Marcio Santos. Il Bitonto c5 femminile si "affida" al Brasile per la serie A

Per la prima volta nella storia del futsal in rosa cittadino ci sarà un allenatore straniero. Arriva dalla bella stagione in Spagna con il "MSC Torreblanca"

Dopo Michele Pannarale, che resterà nella storia del futsal femminile cittadino, ecco un allenatore straniero. Il primo per il calcio a 5 in rosa bitontino, così come la prima è la partecipazione alla massima serie dalla prossima stagione.

Il Bitonto c5 femminile, allora, per la serie A ha deciso di pescare dal Brasile. Da San Paolo, per essere precisi. E di affidarsi, allora, a Marcio Santos, classe 1972, che arriva nel Belpaese dopo l’annata passata in Spagna alla guida del “MSC Torreblanca”, con risultati decisamente positivi, forse anche migliori di quelli preventivabili alla vigilia.

Chiaro, allora, il concetto. Le leoncelle non staranno a guardare (d’altronde non è mai stato un concetto che appartiene all’indole del patron Silvano Intini) ma si capisce, fin dalla scelta del coach, che vorranno essere un outsider voglioso di portare a casa soddisfazioni. E chi meglio del “profe”, Marcio Santos appunto, può fare questo?

Abbiamo seguito il profe – sottolinea l’amministratore delegato Matteo Caracciolodurante tutta la cavalcata della Stagione appena conclusa nella massima competizione iberica. E lo abbiamo fatto perché il suo cammino ha portato un outsider, la Msc Torreblanca, in finale di Coppa della Regina e ai playoff giocandosela fino all’ultimo con le favorite. Il suo profilo, allora, ci è sembrato quello giusto anche per la metodologia di gioco e l’approccio che ha dimostrato di avere”.

Nei prossimi giorni – ha fatto sapere la società neroverde sulla pagina Facebook - il neo mister saluterà con una diretta streaming tutti i tifosi neroverdi in attesa di essere presentato ufficialmente alla città.