CALCIO A 5 - Futsal Bitonto perfetto a Conversano. 6-0 per continuare a correre

Ottima prestazione dei neroverdi, una delle migliori della stagione, necessaria per espugnare un campo non facile

Stampa l'articolo

Prova di forza e di autorità del Futsal Bitonto, che espugna il campo dell'Azzurri Conversano per 6-0 e continua la sua rincorsa alla vetta della classifica del campionato regionale di Serie C1. Al "Pineta Castellaneta", nel ventunesimo turno, i neroverdi conquistano tre punti importanti grazie ad una prova davvero convincente, tra le più belle della stagione per qualità, intensità ed organizzazione tattica.

Eppure la gara si presentava non tra le più accessibili, dato che appena due settimane fa proprio a Conversano ha conosciuto la prima sconfitta stagionale l'Itria capolista. ma il Bitonto ha avuto il grande merito di tenere altissima l'asticella dell'attenzione e rendere agevole la gara. Grande qualità in fase offensiva, con la gara praticamente chiusa già nel primo tempo; ottima prestazione a livello difensivo, suggellata da un "clean sheet", ovvero dalla porta inviolata, cosa che non è mai facile nell'universo del calcio a 5. Insomma il Bitonto c'è, è decisamente vivo e vuole continuare a crederci fino in fondo.

La partita. Mister Pietro Di Bari deve rinunciare all'indisponibile Acquafredda e al febbricitante Palermo, ma recupera dall'infortunio muscolare Zerbini. Nel quintetto di partenza ecco Ritorno tra i pali, capitan Satalino play basso di difesa, Barbosa e Lorusso laterali, Decillis pivot. Dalla panchina Schettini, Orlino, Lovascio, Tarantino, Ferreyra, Zerbini e l'under Minenna, aggregato al gruppo.

Prime fasi di studio ma Bitonto subito audace e propositivo. che al 4' sblocca il risultato: angolo di Barbosa da destra, Lorusso al centro controlla e tira per la rete dello 0-1.

Risposta Conversano con Gutierrez che impegna Ritorno, offensiva neroverdi con Decillis e Barbosa che chiamano subito il portiere avversario Montrone agli straordinari. Ci prova anche Lorusso, senza fortuna.

Prime rotazioni, dentro Zerbini e Ferreyra per Satalino e Decillis. Forcing Bitonto: scambio bellissimo Zerbini - Lorusso - Barbosa, palla di poco alta; Ferreyra chiuso dal portiere di casa; esterno rete di Barbosa.

Al 10' è raddoppio Bitonto: Barbosa recupera sulla sinistra, subito al centro per Ferreyra che tenta la conclusione, si salva l'estremo difensore conversanese ma la sfera resta lì e arriva Barbosa, il più lesto tutti, per il tocco dello 0-2.

Conversano che prova la reazione: Ritorno salva su Corriero, Zerbini chiude in maniera provvidenziale su Caradonna. Risposta bitontina con Lorusso, Decillis e Zerbini. Dentro Orlino, il Bitonto rischia nel finale perché gioca gli ultimi tre minuti e mezzo col quinto fallo sul groppone, ma dimostra lucidità e carattere. E allunga in maniera decisiva nel punteggio: 18', numero di Decillis sulla sinistra, se ne va tra due avversari e la piazza tra portiere e primo palo. Gol dello 0-3.

Passano appena 40 secondi, Barbosa se ne va sulla destra, tocco al centro per Decillis che la piazza in rete. 0-4. Ospiti che potrebbero già dilagare sul finale di tempo, Lorusso lancia barbosa sulla destra, botta sul fondo. 0-4 Bitonto all'intervallo, Bitonto padrone, Conversano irretito.

Ripresa. Il Bitonto riparte con Ritorno, Satalino, Ferreyra, Lorusso e Lovascio. I neroverdi sono in assoluto controllo del match ed anzi sfiorano ripetutamente la rete, specie con Lovascio che prima spara addosso al portiere avversario poi non trova la porta, sul secondo palo, ben imbeccato da Ferreyra. Ci prova pure Lorusso, conclusione sul fondo, ma bisogna solo aspettare il 25' per la rete dello 0-5: Barbosa illumina dalla sinistra per Lovascio, che si libera per vie centrali, staffilata potente angolata e sfera in fondo al sacco. Ritorna al gol il riccioluto cacciabombardiere bitontini, dopo un periodo di astinenza.

C'è spazio anche per Tarantino. Il Conversano prova una reazione dinanzi ad un Bitonto autoritario: 2 spara alto da ottima posizione, Corriero impegna Ritorno, Romanazzi coglie il palo interno con un diagonale da sinistra. Rispondono i neroverdi col tentativo di Decillis e la botta da fuori di Orlino, di poco sul fondo. Al 35' il sigillo finale dei neroverdi sulla gara: Zerbini lancia in profondità Lorusso, che sfugge alla difesa avversaria e in spaccata anticipa Montrone con un tocco in diagonale che vale lo 0-6 finale.

Negli ultimi minuti c’è spazio per un palo colpito da Decillis e per vedere in campo gli under Schettini e Minenna. Fischio finale e festa bitontina: la corsa continua, il sogno prosegue. E sabato al "Borsellino" arriva il New Team Putignano.