CALCIO A 5 - Polisportiva Five Bitonto femminile. Il 2019 si apre con la trasferta a Sammichele

Delicato impegno, domani, per le ragazze di Roberta Varano in casa del "New Cap 74"

Stampa l'articolo

Si torna in campo e, diciamolo pure, finalmente.

Digeriti panettoni, pandori, dolcetti e dolcioni tipici delle festività natalizie, e passata – speriamo definitivamente – la neve degli ultimi giorni che ha rinviato la Final Four di Coppa Italia in quel di Barletta, il 2019 del futsal in rosa è pronto per decollare.

E a rimettere le ali è anche la Polisportiva Five Bitonto, che dopo il pokerissimo rifilato al fanalino di coda del Fasano nell’ultimo impegno del 2018, è attesa domani da un impegno per nulla semplice. Nel turno infrasettimanale, il 14esimo del Campionato, il primo del girone di ritorno, le leoncelle di Roberta Varano giocheranno ancora in trasferta. Ma da Fasano si andrà a Sammichele di Bari per far visita al “New Cap 74”, compagine che si trova in uno stato di ibrido, e cioè nel bel mezzo tra la zona playoff e quella playout.

 

 

La squadra barese, infatti, ha chiuso il girone di andata con 15 punti, frutto di cinque vittorie e sette sconfitte, le ultime due delle quali consecutive. Il successo manca da esattamente un mese, quando il 9 dicembre ha battuto a domicilio il Canosa. Vorrà vincere, dunque, per restare più vicina alla zona che conta rispetto a quello che scotta.

Ma anche il Bitonto ha le sue mille e una motivazioni per tornare nella città dell’olio e del sollievo con il bottino pieno e il blitz. Continuare la striscia positiva dopo i successi in bello stile contro Polignano e Fasano, restare in pienissima zona playoff (il giro di boa è stato chiuso al quinto posto con 22 punti), presentarsi con l’umore altissimo alla sfida di domenica prossima al fortissimo Molfetta, nel big match del weekend.

Il mister neroverde alza l’asticella. Ed è inevitabile che sia così: “Chiaro che il rinvio della Final Four ci ha un po’ proiettati in modo brutale sul Campionato, ma questo non ci deve lasciare deconcentrati perché dobbiamo fare bene fin da subito. Ho chiesto alle ragazze di mostrare più personalità, sia individuale che di gruppo in questa seconda parte di stagione, tenendo presente quello che abbiamo fatto finora”.

 

 

 

Fischio d’inizio, allora, alle 21, al Palazzetto dello sport “G.Lagravinese” di Sammichele di Bari.