CALCIO - Incassato il pass per la Promozione, è già tempo di “calciomercato” per l'U.S. Bitonto

Grande lavoro del direttore sportivo Francesco Morgese per allestire una rosa all'altezza del campionato da affrontare

Appena incassato il pass per la Promozione, è già tempo di “calciomercato” per l'U.S. Bitonto, al lavoro per allestire una squadra all'altezza della situazione. La dirigenza, allora, ha messo a segno primi importanti colpi, in quasi tutti i reparti.

Si parte dalla panchina. Come già annunciato da questo portale telematico nella giornata di sabato (http://www.dabitonto.com/sport/r/calcio-arriva-l-ufficialita-l-u-s-bitonto-ripescato-in-promozione/1042.htm), la conduzione è stata affidata ad una vecchia conoscenza del calcio bitontino: Muzio di Venere, l'anno scorso a Modugno, e al timone dei neroverdi per tre stagioni dal 1998 al 2001. Con il neo allenatore dovrebbero arrivare Marco Grimaldi, terzino destro, barese, 20 anni e il centrocampista Elia Foggetti, classe 1991, nativo del capoluogo pugliese anche lui.

Non finisce qui, perchè il direttore sportivo Francesco Morgese, inoltre, ha bloccato altri tre giocatori, tutti bitontini.
Si tratta di Gaetano Lattanzi, portiere, l'anno scorso a Corato in Eccellenza, ma con diverse esperienze in Serie D, tra cui quella a Bitonto nella stagione 2009 - 2010; Filippo Pazienza, difensore, negli ultimi anni al Quartieri Uniti Bari e nella Libertas; Massimo Tommaso Aloisio, centrocampista, già in Eccellenza a Molfetta ed Altamura.

Morgese e la dirigenza tutta, inoltre, stanno lavorando alacremente sul fronte degli “under”, visto l'obbligo di schierare due giovani classe '94 e uno '95.
Con le partenze di Ragone, Serafino e Cesario, infatti, il “settore” è rimasto sguarnito e si cerca sostituti all'altezza.

Accanto alle (quasi ufficiali) facce nuove, confermato lo zoccolo duro della squadra che assai bene ha fatto l'anno scorso: Vitucci, Roselli, Zaccaro, Piperis, Milella, Sangirardi, Modesto, Terrone, Vastano, Ricciardi, Papeo

La società neroverde, frattanto, sta già mettendo a punto il prezzo degli abbonamenti per la stagione che sta per cominciare.
L'abbonamento in curva laterale costerà 50 euro, ancora da definire quello per la tribuna centrale, anche se l'idea del presidente Vincenzo Cariello è di mettere una tariffa di 100 euro. Il singolo biglietto oscillerà dai 3 ai 5 euro. Previsti sconti ed agevolazioni per i ragazzi della juniores, donne e bambini.