CALCIO - Toto arbitro. Inarrestabili gli arbitri bitontini

Dalla serie A alla seconda categoria, passando per la C2

Stampa l'articolo

Inarrestabili gli arbitri bitontini che anche in questa giornata calcistica muniti di fox 40, o bandierina per gli assistenti, domineranno i campionati scendendo in campo consapevoli del peso della divisa che indosseranno.

In un Bentegodi carico alla follia per l’ottima posizione in classifica conquistata dai beniamini guidati da Mandorlini, il direttore di gara Doveri avrà nella sua terna il nostro Beppe De Pinto che sbandiererà appunto in H.Verona-Juventus.

Esperienza da vendere anche in Seconda Divisione dove sarà impegnato Vito Mastrodonato in Chieti-Arzanese.

Nella massima serie regionale Pierpaolo Natilla guiderà una terna tutta bitontina. Ad affiancarlo ci saranno appunto i concittadini Nicola Ciocia e Francesco Fallacara. I tre dirigeranno in Eccellenza la gara tra Ostuni-Ascoli Satriano.

Ancora in Eccellenza Andrea Masciale è chiamato a portare a termine il match tra Castellaneta-Stella Jonica. Alla sua corte avrà a disposizione gli assistenti baresi Rizzi e Belsanti.

Per i fischietti del futsal sarà una giornata incandescente viste le gare che dirigeranno in C2 .

Riflettori puntati, infatti, per Vito Matera che dirigerà una sfida dalla classifica interessante: Futsal Andria-Futsal Foggia.

Luigi Pastoressa dovrà probabilmente decidersi a spolverare i cartellini dato l’impegno affidatogli.

Si dirigerà perciò in salento per la gara tra Futsal Lecce-Futsal Locorotondo.

Non da ultimo, sempre in C2 Antonio Dimundo è chiamato agli “squilli” e per iniziare scenderà in campo per Aquile Rutigliano-Sporting Bari.

Chiude questa escalation, il più giovane del gruppo, Davide Scaraggi impegnato in Seconda Categoria con Margherita Terme-Atletico Perchici.