FUTSAL - Il Bitonto concede un tempo, il Sammichele ringrazia e fa 3-9

Per i neroverdi ora è tempo di ricaricare le pile mentali e fisiche, recuperare tutti gli effettivi e dare il via ad un nuovo campionato

Stampa l'articolo

A cura di Danilo Cappiello - Ufficio Stampa Futsal Bitonto

Scivola via nella maniera peggiore il 2021 del Futsal Bitonto che cade in casa contro il Sammichele, non riuscendo a dare seguito alla vittoria esterna della scorsa settimana in casa del Castellana.

Dopo un ottimo primo tempo concluso sul 2-1 infatti grazie alle reti di Quinellato e Dudu, nella ripresa il Bitonto, complice la rotazione corta dettata dall'indisponibilità di Reyno e Orlino, non è riuscito a mantenere il pallino del gioco dalla propria parte e nella parte centrale della ripresa ha concesso campo ed iniziativa agli avversari che non si sono fatti pregare e si sono portati sul 2-6.

Il goal del sempre più sorprendente Tarantino e la tattica del quinto uomo di movimento negli ultimi cinque minuti finali, non sono bastato al Bitonto per tentare la rimonta.

Il Sammichele infatti, dopo aver tremato sul palo di Lovascio al volo che avrebbe meritato ben altra sorte, è stato cinico a sfruttare l'inevitabile porta sguarnita del quinto uomo, per mettere a segno le ultime tre marcature, una di queste su calcio di rigore, per espugnare il Pala "Borsellino" e scavalcare in classifica il Bitonto.

Per i neroverdi ora è tempo di ricaricare le pile mentali e fisiche, recuperare tutti gli effettivi e dare il via ad un nuovo campionato che deve necessariamente rispecchiare quelle che sono le ambizioni della società neroverde.