GOLF - Omnia Golf Bitonto, un 2013 tutto da ricordare

Si chiude positivamente il primo anno di vita della divisione golf dell'Omnia Bitonto

Stampa l'articolo
GOLF - Omnia Golf Bitonto, un 2013 tutto da ricordare L'Omnia Golf alla festa finale del progetto “Salute, Sport e Ambiente” del 2013
È trascorso soltanto un anno dalla costituzione della divisione golf dell'Omnia Bitonto e dall’inizio delle sue attività e, invece, sembra essere passata una vita.

In poco più di dodici mesi l’Omnia Golf Bitonto è passata da essere solo un progetto nella mente di Carlo Sblendorio ad una realtà in piena evoluzione che conta ormai più di trenta associati. In questo lasso di tempo al ds della squadra arancioblu va riconosciuto senza dubbio l’incessante lavoro in termini di promozione e di proselitismo che ha portato diversi e succosi frutti, il primo dei quali è indubbiamente lo splendido rapporto di amicizia che si è creato tra i golfisti che man mano hanno aderito al sodalizio bitontino. Mentre da un lato andava crescendo il numero degli associati, dall’altro l’Omnia Golf ha speso gran parte del suo primo anno di vita nell’organizzazione dell’attività agonistica. Tra marzo e dicembre hanno visto la luce il campionato stroke-play, disputato in due tappe, e quello match-play, conclusosi lo scorso 20 dicembre, dopo tre mesi ininterrotti di gare. In entrambi i casi si è registrato l’entusiasmo dei partecipanti e tanta sana competizione, culminata con le vittorie di Michele Desiante (campionato stroke-play netto), Francesco Pastore (campionato stoke-play lordo) e Roberto Ferrando (campionato match-play), i cui nomi hanno avuto l’onore di essere trascritti in cima all’albo d’oro dell’associazione.

In tutte le attività sociali l’Omnia Golf ha potuto contare sulla proficua collaborazione con il Golf Club Bari Palese, che è diventato un po’ il punto di riferimento di tutti i golfisti associati. A coronamento delle attività e nel tentativo di far uscire il golf dai soliti giri, l’Omnia Golf è stata protagonista, sin dallo scorso Febbraio, nel “Progetto Salute, Sport e Ambiente”patrocinato dal Comune di Bitonto per promuovere nelle varie scuole elementari della città e delle frazioni l’apprendimento di varie discipline sportive tra cui, appunto, il golf.

L’entusiasmo e la felicità per tutto quello che si è costruito e fatto in un solo anno fanno il pari con quello che è l’obiettivo dichiarato dalla direzione sportiva per il 2014: il consolidamento. I prossimi dodici mesi saranno, quindi, decisivi per l’affermazione definitiva del movimento golfistico targato Omnia, soprattutto nella realtà cittadina di Bitonto.