Nardó - Bitonto, le pagelle. Patierno Sindaco subito, ma brilla tutta la squadra di Taurino

Il muro difensivo non si graffia, grande prova di Marsili, nonostante l’infiltrazione

Stampa l'articolo

 

FIGLIOLA 6.5 - Un ottimo portiere diventa grande nel momento in cui riesce a risolvere problemi anche in un pomeriggio in cui passa la maggior parte del tempo a guardare inoperoso la prestazione della sua squadra. Bene, il processo di maturazione di Antonio verso l’eccellenza (non la serie, ovviamente, ndr) prosegue, e anche a Nardò la porta è inviolata. Prontissimo su Kamara nell’unica occasione concessa ai neretini, arriva a 718 minuti di imbattibilità. Gigante.
 
TERREVOLI 7.5 - È l’emblema più evidente del lavoro di Taurino e del suo staff. Il laterale destro non solo attacca con grande intensità, ma riesce a difendere con grande tranquillità per tutta la durata della gara. Suo l’assist, dopo azione caparbia, per il raddoppio di Patierno.
 
AMELIO 7 - Chiamato in causa al posto di Colella infortunato, il centrale campano non delude le attese e si regala una prestazione con i fiocchi sia in fase difensiva, sia in fase di impostazione della manovra con perfetti lanci ad innescare le punte. Titolare aggiunto.
 
MARSILI 7.5 - Gioca con una infiltrazione ma nessuno se ne accorge. Semplicemente mastodontico in mezzo al campo in fase di interdizione e in fase di costruzione. Probabilmente la miglior prestazione stagionale (dal 27’ st VACCA 7 - Entra benissimo nel match, aiutando la squadra a spezzare ogni possibile azione offensiva ospite. Regala a Patierno e agli occhi dei tifosi un cioccolatino col bellissimo assist in profondità per la terza rete neroverde).
 
LOMASTO 7.5 - Un baluardo, un muro, un ostacolo insuperabile per tutti. Dalle sue parti si rimbalza, è il principale artefice della grande tenuta difensiva dei neroverdi. Straordinario.
 
GARGIULO 7 - Applausi scroscianti per l’under campano che dimostra di meritare il posto nel pacchetto arretrato. Le prende veramente tutte, può solo continuare a crescere e migliorare accanto ai suoi navigati compagni di reparto.
 
LATTANZIO 6.5 - Incitiamolo tutti insieme domenica, facciamo sentire la vicinanza del popolo neroverde al buon Riccardo, che ha bisogno di ritrovare il gol. Gli manca davvero solo quello, perché la prestazione è ancora una volta molto positiva. Se iniziassero a piovere le sue reti (come sarà presto, ne siamo certi, ndr) sarebbero dolori veri...per tutti gli altri! Forza Riccardo, forza! (Dal 38’ st MERKAJ sv)
 
BIASON 7.5 - Il Turu è un gigante tra i torelli neretini, sostanza e qualità costante al servizio della squadra. Nonostante il campo di Nardó sia nemico della sua tecnica sopraffina riesce ad orchestrare alle perfezione numerose azioni offensive neroverdi. Leader vero.
 
PATIERNO 9 - Coccoliamocelo, conserviamolo gelosamente, ricopriamolo di attenzioni, difendiamolo anche dalle ovvie attenzioni altrui. È il nostro pupone, il nostro simbolo, il vero custode dei nostri sogni. Incorna i neretini con una fantastica tripletta ed una prestazione da urlo da grande trascinatore della sua squadra, del suo popolo e della città intera. Patierno Sindaco, subito!
 
PIARULLI 7.5 - Quanto corre questo bambino, è un incubo per tutti gli avversari col suo pressing asfissiante a tutto campo. Partita bellissima per intensità, sacrificio e forza di volontà (dal 45’ st GAGLIARDI sv).
 
TURITTO 7 - Molto bene per tutta la durata della partita, nonostante Calemme e soci concentrino le proprie velleità offensive proprio nella sua zona. Non disdegna le sue solite sgroppate pericolosissime per gli avversari.
 
MISTER TAURINO 7.5 - L’approccio alla gara cattivo e la gestione matura della contesa dimostrano come l’allenatore salentino abbia forgiato una grande squadra conscia dei propri mezzi e determinata a raggiungere l’obiettivo. Tiene tutto il gruppo sul pezzo, tant’è che nessuno si accorge delle numerose assenze in difesa. Un altro passettino nel lungo step di crescita dei leoncelli neroverdi.