TENNIS - Torneo nazionale al TC Bitonto, Colaluca vince il derby dei maestri con Diodovich

Grande successo per la manifestazione organizzata dallo storico circolo

Stampa l'articolo
"Ringrazio vivamente tutti gli atleti che ci hanno offerto un gradevole spettacolo di sano agonismo e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa manifestazione. Una nota di compiacimento ci è stata data dalla finale tutta bitontina che ha visto di fronte i due maestri del Circolo e dal successo nella categoria N C del loro giovane allievo Mario Tricarico cui auguriamo un futuro radioso". Con queste parole colme di soddisfazione e gratitudine, il presidente del glorioso Tennis Club Bitonto, Ciccio Coviello, ha riassunto in modo esemplare il Torneo Nazionale maschile e femminile che, nei giorni scorsi, si è tenuto presso i campi in terra rossa del Roland Garros nostrano. Nell'atto finale del Terza categoria uomini, appassionante derby fra Enzo Colaluca e Adriano Diodovich, che ha visto il veterano rimontare un set e vincere (4/6 6/2 6/4) un'autentica battaglia di variazioni e bolidi, tagli e colpi di genio, dropshot e lungolinea. Entrambi avevano battuto in semifinale le prime due teste di serie del tabellone. Anche fra le donne ci sono voluti tre set (6/3  0/6 6/2) perché Muciaccia (Tc Trani) riuscisse ad avere ragione di Patimo (Ct Gutto Bitritto). Un emozionante tie break ha sancito il trionfo di Mastrototaro (S. C. Bisceglie), che ha superato Lamberti (Ct Gutto Bitritto), in tre parziali (6/3 2/6 11/9). Nel femminile, Carbonara (Tc Nylaja) ha prevalso nettamente (6/1 6/0) su Malena (Ct Conversano). Significativa la stracittadina che ha deciso il destino del Quarta categoria maschile, col giovanissimo virgulto della scuola tennis bitontina Mario Tricarico, che ha avuto ragione di un giovane ex allievo, Francesco De Palo. Ha diretto la manifestazione il giudice Arbitro Maurizio D'Urso, con il costante supporto dei dirigenti del club.