U.S.D Città di Bitonto, inaugurata la sede "Gaetano Acquafredda" in via Garibaldi

Passato e presente coniugati nella nuova scuola di calcio cittadina che promette di essere il settore giovanile dell'U.S. Bitonto

U.S.D Città di Bitonto, inaugurata la sede 'Gaetano Acquafredda' in via Garibaldi I ragazzi dell'USD Città di Bitonto col presidente Vincenzo Cariello

Con la presentazione della sede in via Giuseppe Garibaldi, ha aperto ufficialmente i battenti l'”U.S.D Città di Bitonto, la nuova scuola di calcio cittadina che promette di essere il settore giovanile dell'U.S. Bitonto, di cui porta quasi lo stesso simbolo.

Sono cinque i ragazzi che formeranno lo zoccolo duro della neonata scuola calcio: Alessio Gaudimundo, laureato in matematica; Giuseppe Santoruvo, laureato in giurisprudenza; Pasquale Morea, dipendente Cerin; Antonio Liso, piccolo imprenditore; Matteo Caracciolo, laureando in Scienze politiche. Tutti 26enni, che hanno voluto fare un “gesto d'amore” per la città, come già da loro dichiarato il 23 marzo scorso, allorchè si presentarono ufficialmente ai bitontini.

«L'U.S.D Città di Bitonto si pone il grande obiettivo di far crescere i ragazzi nel miglior modo possibile – afferma il presidente Gaudimundo a margine della presentazione – condividendo la passione per il calcio inculcataci da maestri come Sabino Pinto, Nicola D'Erasmo, e soprattutto da Gaetano Acquafredda, scomparso da un anno e mezzo a questa parte, al quale abbiamo intitolato la nostra sede».

L'U.S.D, si diceva, sarà la juniores del più quotato U.S. Bitonto, che per la prima volta intraprende questo tipo di scelta, e per il quale lo stesso giovane presidente ha parole d'elogio. «Questa presentazione è la prova lampante che l'U.S. Bitonto non è una società morta come in tanti si sono affrettati a dire in questi ultimi tempi, invece dopo 93 anni è attiva, punta sui giovani, ed ha fatto i figli, e questi figli siamo noi».«Adesso abbiamo in gestione l'Under 18 –
 prosegue Gaudimundo –e dalla settimana prossima inizieremo le iscrizioni».

Primo appuntamento di questo incontro “vecchi e giovani” è lo stage in programma oggi pomeriggio al “Città degli Ulivi” organizzato dalla società neroverde, e rivolto ai ragazzi classe 1995, 1996, 1997 (http://www.dabitonto.com/sport/r/calcio-u-s-bitonto-riparte-l-attivita-dei-neroverdi/726.htm). Gaudimundo invita i ragazzi a partecipare «perchè un domani, partendo dall'Under 18, possono arrivare a giocare in prima squadra».