VOLLEY - L'ASD Volley Bitonto premiata dalla Federazione Italiana Pallavolo per l'attività nel settore giovanile

Lo storico sodalizio, guidato da Vincenzo Schiraldi, è tra le 1031 società italiane meritevoli di incentivi

Stampa l'articolo

L’attività con il settore giovanile è stata da sempre un fiore all’occhiello per l’ASD Volley Bitonto.

Negli anni, infatti, il sodalizio guidato dal presidente Vincenzo Schiraldi ha conquistato più volte il marchio di qualità della FIPAV.

Anche nella passata stagione, il lavoro della Volley non è passato inosservato.

Nei giorni scorsi, infatti, sono state rese note le società di base, escluse quindi quelle partecipanti ai campionati di serie A maschili e femminili, risultate meritorie di incentivi della Federazione Italiana Pallavolo per il reclutamento e l'attività agonistica svolta.

Il Consiglio Federale ha individuato 1031 società italiane, di cui 67 pugliesi.

Nella lista, c’è proprio l’ASD Volley Bitonto.

A valere il riconoscimento, in particolare, il lavoro svolto nel settore giovanile.

"Con questo premio, pur consapevoli che si tratta di un piccolo aiuto, la Federazione Italiana Pallavolo vuole così sottolineare la vicinanza e l'impegno verso le società di base che rappresentano la vera forza del nostro movimento - si legge nella lettera indirizzata al presidente Vincenzo Schiraldi, firmata dal presidente nazionale FIPAV, Pietro Bruno Cattaneo -. Da parte nostra continueremo a fare del nostro meglio per sostenere l'attività delle società ponendo la massima attenzione a chi, come te, quotidianamente promuove la pallavolo".