VOLLEY - La Just British Volley Bitonto è pronta. Che il regalo per i 40 anni arrivi dal campo

Nel prossimo weekend si parte con il campionato 2015/2016 di serie C maschile e serie D femminile

Stampa l'articolo

«La Volley Bitonto festeggia 40 anni. Quarant’anni importanti che da solo non sarei riuscito ad affrontare. Un grazie va ai dirigenti, agli atleti e ai genitori dei giocatori che mi hanno sostenuto in questa avventura» ha dichiarato il presidente Vincenzo Schiraldi, a capo della società da sempre.

Nessuna torta né una festa per questo storico traguardo, ma solo un momento di condivisione è stato quello di domenica scorsa nella Palestra della Scuola Media Rutigliano. Un incontro con tifosi, allenatori, atleti e amici che anche quest’anno sono pronti a dare il loro sostegno al sodalizio di via Garibaldi.

A credere ancora nella causa della Volley, per la seconda stagione, è l'istituto Just British. «Ho più volte dichiarato che la Just British ci sarebbe stata quando a Bitonto si sarebbe fatto qualcosa di bello - ha affermato il gestore Pasquale Mossa -. E questi ragazzi sono davvero bellissimi».

Già main sponsor della formazione di serie D femminile nel 2014/2015, quest’anno la scuola di inglese non lascia ma raddoppia. Nella stagione 2015/2016 infatti finanzierà anche la compagine maschile di serie C.

«È una duplice soddisfazione - ha continuato il professor Mossa - Noi saremo con voi».

Sempre accanto ai loro beniamini, sia in casa che in trasferta, ci sono anche i “Just ultras”, che con bandierone, tamburo, megafono e voce sono pronti a incitare tutte le squadre. A partire dall’under 14 e under 16 femminili, guidate da Michele Caldarola, continuando per l’under 19 maschile, agli ordini di Fabio D’Agostino e Ilaria Gala, per finire con le due compagini dei campionati maggiori.

Per le ragazze della serie D, confermato mister Michele Caldarola«Abbiamo costruito una buona squadra, puntando alla crescita delle atlete del nostro vivaio» ha dichiarato il coach che, insieme al secondo allenatore Fabio D’Agostino, sarà timoniere del «roster in prevalenza bitontino».

Con il capitano Ilaria Gala (laterale), sono pronte a dare il tutto per tutto le palleggiatrici Miriana D’Agostino e Alessia Massarelli, le laterali Francesca BlasoArianna Giovine e Marianna Ruggiero, le centrali Anna Del Vecchio e Alessia Minenna, l’opposto Olga di Cagno, il centrale-opposto Mariagrazia Amendolara, la versatile Lucia Marzella e i liberi Francesca Lillo e Sara Mongelli.

«Obiettivi da definire nel corso del campionato», invece, per i ragazzi della serie C, come dichiarato dal capitano Marco Loiodice. Anche quest’anno il centrale capeggerà la squadra, composta dai palleggiatori Emiliano Altamura e Pasquale Sofia, dal centrale Pasquale Pasculli, dai laterali Michele CaldarolaFabio D’AgostinoNico Stragapede e Ugo Magarelli, dal libero Francesco Giangregorio, da Nico Sasanelli e Michelangelo Delmedico (opposti) e dal “jolly” Annibale Mastella.

Dopo l’addio di Emanuele Ricci, a prendere le redini della squadra è Nicola Coronelli.

I leoni e le leonesse neroverdi sono pronti a ruggire già nel prossimo weekend. Partenza fra le mura amiche per Loiodice e compagni che sabato alle 18.30 nella Palestra della Scuola Media Rutigliano affronteranno la SVG Energia Lucera.

Prima trasferta invece per la serie D. Domenica alle 18.30 le ragazze scenderanno in campo nel Palazzetto dello Sport di Ruvo per la sfida contro la Tecno-Switch NewVolleyRuvo.

A tutti gli atleti l’augurio di un ottimo campionato, nella speranza che la società riceva proprio dal campo il più bel regalo per i suoi 40 anni.